26 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > PRIMA SQUADRA

IN BALIA DI UNA SORTE AVVERSA

23-01-2020 19:11 - PRIMA SQUADRA
Mussotto D’Alba, 19 Gennaio 2020
AREA CALCIO ALBA ROERO - CARAGLIO:2-0
Formazione:
MARTINI - GOLE’ - GASPARRE - DESTEFANIS (cap.) - VERCELLONE - BASKO (vice cap.) - DIAKITE - CASA - SCARAVAGLIO - DELFINO - CHIOSO
A disposizione del Mister :
GARGANO - MOSCA - BLESIO - MAINA - BAYO BAYO - BERTOGLIO - DENTICO –
GERTOSIO - RISTORTO
Sostituzioni :
56’ RISTORTO per CHIOSO
79’ MOSCA per GASPARRE
Illogica ripresa di campionato per i Biancoverdi della Prima Squadra che, in quest’ultima gara d’andata, si devono rassegnare al beffardo destino che li penalizza con un’amara sconfitta, oltre ai duri colpi incassati e le scorrette decisioni arbitrali subite, nonostante il massimo sforzo profuso sul malagevole terreno ed il notevole impegno messo per vincere.
Le squadre escono decise ma per i Biancoverdi non c’è neanche il tempo di impostare gioco che i langaroli, partiti a spron battuto, allo scadere del primo minuto, passano già in vantaggio con un inaspettato gol da posizione defilata. Pazienza…c’è tutto il tempo per rimediare…il Caraglio reagisce subito irrompendo nella metà campo avversaria ma tra azioni bloccate da inesistenti fuorigioco, imprecisioni causate dalla fame di gol ed avversari che in tutti i modi fermano il gioco ospite, il pareggio non arriva, in contrapposizione ai padroni di casa che, ben controllati dalla retroguardia caragliese, non raddoppiano e vanno al riposo col magro vantaggio.
Nel secondo tempo il match continua dinamico per entrambe le squadre che vogliono il proprio risultato ma mentre i Biancoverdi, riversati più volte nella trequarti avversaria, non riescono nell’impresa perché fermati spesso con ancora pesanti falli, altre irrazionali decisioni arbitrali e fatalità sfavorevoli, dall’altra parte i padroni di casa devono fare i conti con saracinesca MARTINI che, con ammirevoli interventi e parate, tiene in piedi i caragliesi fino al 79mo quando la punta casalinga va a segno uno contro uno, in nettissimo fuorigioco.
Anche dopo quest’ultimo torto subito, il Caraglio non demorde e fino alla fine gioca ancora con volontà e tanto spirito di sacrificio però nulla gira come deve e si può solo tornare a casa cercando di dimenticare questa nefasta domenica, rimettendosi in sesto per la prossima gara, inizio del girone di ritorno.
Prossima partita per la 14^ giornata di campionato e prima di ritorno
Domenica 26/01/2020 h. 14,30 a CASTELLETTO STURA
VALVERMENAGNA vs CARAGLIO