09 Dicembre 2019
NEWS

PROVA DI CARATTERE

12-11-2019 10:19 - GIOVANISSIMI 2005 U.15
Venasca 10 Novembre 2019
VALLE VARAITA – CARAGLIO: 4 - 4

Formazione:
Deromemaj, Sordello, Dutto Lorys, Lerda,Giraudo, Di Giacomo, Dutto Mattia, Dalmasso Andrea,Turco, Bianco, Dutto Nicolo’
A disposizione dei Mister:
Lando, Gole’, Cavallo, Massa, Bagnis, Cacciopoli, Bruno, Dalmasso Stefano, Ferrero.
Allenatori:
Raina, Gianti
E’ un Caraglio dalle due facce quello che strappa un buon pareggio in casa della capolista Valle Varaita.
La partenza è nel segno dei Biancoverdi: dopo appena due minuti sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il 2006 Dalmasso Andrea è bravissimo ad anticipare tutti ed a depositare la palla in rete. Il gol trasmette fiducia alla squadra che nei primi 10 minuti mantiene alta la pressione e tiene benissimo il campo. Da qui in poi inizia un’altra partita: il Valle Varaita prende il comando del centrocampo e nel giro di due minuti arrivano i primi pericoli per Deromemaj: sul primo è attento a smanacciare in calcio d’angolo, mentre sul secondo è il palo a salvarlo. E’ il preludio per il pareggio che, puntuale, arriva pochi minuti dopo: al 15’ è il capitano Barra a colpire con una conclusione dal limite. Il gol fa crollare tutte le certezze degli ospiti e tra il 17’ ed il 23’ il Valle Varaita colpisce altre due volte: la prima con Brugiafreddo F. abile ad infilarsi tra i due centrali caragliesi e saltare un non incolpevole Deromemaj, la seconda con Vladic che sfrutta una palla inattiva per portare il risultato sul 3 a 1. Il primo tempo si conclude con il Valle Varaita a fare la partita ed il Caraglio che prova a sfruttare le poche ripartenze concesse e su una di queste Bianco non riesce a centrare la porta da buonissima posizione.
All’inizio della ripresa Raina opta per tre cambi: subentrano Lando, Cavallo e Bruno per Deromemaj, Dutto M. e Lerda e la partita cambia radicalmente. E’ un Caraglio più vivo e determinato quello che rientra in campo e il primo squillo arriva con Dutto Lorys su calcio d’angolo che non riesce ad inquadrare lo specchio. Al 6’ Dalmasso Stefano subentra al gemello Andrea ed un minuto dopo Bianco segna un gran gol su punizione che accorcia le distanze e riapre la partita. E’ il segnale che scatena gli ospiti: nel giro di 10 minuti ribaltano completamente il risultato prima con il gol del neoentrato Dalmasso Stefano su una gran giocata di Dutto Nicolo’ e poi è proprio quest’ultimo che, lanciato uno contro uno con l’estremo difensore local, lo supera per portare il risultato sul 3 a 4. Nel mezzo sono da segnalare due ottimi interventi di Lando che tiene a galla i suoi. Il Valle Varaita colpito tre volte nel giro di 15 minuti si sbilancia creando occasioni ma lasciando grandi spazi che il Caraglio non riesce a sfruttare per mancanza di precisione nell’ultimo passaggio.
Il punteggio si fissa definitivamente sul 4 a 4 al 26’ quando nuovamente Brugiafreddo F. è freddissimo a battere Lando su calcio di rigore. Nel finale Raina butta nella mischia Massa e Cacciopoli per Bianco e Dutto N. e succede di tutto nei 4 minuti di recupero: prima Lando è decisivo su una conclusione a botta sicura da centro area e poi Cacciopoli si presenta a tu per tu con il portiere locale, ma la sua conclusione esce a pochi cm dal palo.
La partita termina così con il Caraglio che, anche se con un po’ di amaro in bocca, può sicuramente ritenersi soddisfatto di quanto fatto vedere contro un ottimo Valle Varaita.