30 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

RITORNO ALLA VITTORIA PER I 2003 DEL CARAGLIO

08-12-2016 11:47 -
Il saluto delle squadre nel pre-partita
GIOVANISSIMI 2003
CARAGLIO CALCIO-BUSCA:2-0

CARAGLIO:MAFFEI - ROSA - ELLENA - DEROMEMAY - BEJA GASTALDI - CALIDIO - MARTINI -REPACI - BORREALE - GILARDI ( capitano )
Sostituzioni nel 2 ° tempo :
BERGIA per REPACI
OLIVERO per CALIDIO
MILONE per BORREALE

La partita odierna, iniziata con profonda commozione al minuto di silenzio nel rispetto delle vittimedello Chapecoense, è stata caratterizzata da un ottimo lavoro dei ragazzi di Mister Giordano che,disputando un match sopra le righe, hanno centrato l´obiettivo, aggiudicandosi così unameritatissima vittoria.
Subito dai primi minuti si intuisce che le due squadre si confronteranno a tutto campo; trame veloci e pericolose azioni a bordo aree sono la prerogativa di tutta la prima frazione di gioco, ma il grande lavoro dei reparti difensivi, nega ad entrambe le compagini il gol del vantaggio.
Con lo scorrere dei minuti ed intensificandosi i movimenti, l´adrenalina salita alle stelle, viene bloccata sul finire del primo tempo, con attimi di brivido per i Caragliesi, quando su azione personale del numero 11 buschese, è il palo alla destra del portiere che salva i Biancoverdi.
Le squadre fin qui equilibrate, vanno così al riposo con il risultato di 0 a 0.
I padroni di casa riprendono il secondo tempo con ancora più determinazione e, con grinta, diventano man mano i padroni del campo.
Al 10° minuto arriva anche il primo cambio tattico: Repaci, al suo buon esordio con i colori
biancoverdi, lascia il posto a Bergia che subito entra in partita; dopo pochi minuti, inserendosi
benissimo in centro area avversaria, su assit di Martini, coglie perfettamente il suggerimento del compagno e mette in rete portando i caragliesi in vantaggio.
Non c´è il tempo di gioire che gli spalti si gelano quando una punizione assegnata agli ospiti sembra entrare nell´angolo più alto della rete, ma Maffei, con grande prontezza, respingendo di pugno blocca l´entusiasmo degli avversari.
Il Busca accusa il colpo: allungando il gioco per cercare il pareggio e lasciando più spazio al
Caraglio, permette così ottimi inserimenti dei centrocampisti Biancoverdi, che riescono più volte ad arrivare al tiro, cercando la porta avversaria.
È proprio al 20° che, su azione personale e rapida, è Martini, oggi in perfetta forma, che sigla il gol per il raddoppio tanto atteso.
Ancora due cambi effettuati per i padroni di casa, permettono alla squadra di tenere stabile il gioco fino alla fine ed il triplice fischio viene accompagnato dalle urla di gioia di giocatori e tifoseria.