28 Febbraio 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > PRIMA SQUADRA

SPIRITI VINCENTI

13-02-2020 23:14 - PRIMA SQUADRA
San Michele Mondovì, 09 Febbraio 2020
SAN MICHELE NIELLA - CARAGLIO: 1 - 4
Formazione:
MARTINI - GOLE’ - CORNA - DESTEFANIS (cap.) - VERCELLONE - BASKO (vice cap.) - CASA - MAINA - RISTORTO - DELFINO - BAYO BAYO
A disposizione del Mister :
ANNICCHIARICO - MOSCA - BLESIO - PIPINO ARMANDO - KONATE - DENTICO - BERTOGLIO - CHIOSO
Sostituzioni :
30’ BERTOGLIO per DELFINO (lieve infortunio)
50’ DENTICO per BAYO
60’ BLESIO per MAINA
75’ KONATE per DESTEFANIS
80’ ARMANDO per CASA
Per molteplici fattori anche le partite più semplici sulla carta possono rivelarsi complicate sul campo ma, giocando con impegno, stile e tecnica, si può superare tutto, così come hanno fatto i caragliesi della Prima Squadra che, dominando sull’aspro San Michele con abilità, chiudono il tortuoso match con una sacrosanta vittoria.
Il calcio d’inizio ed i primi tocchi palla sono dei padroni di casa ma in breve il Caraglio emerge, si piazza nella metà campo avversaria ed al quinto minuto passa già in vantaggio con calcio di punizione da media distanza: Capitan DESTEFANIS calcia di potenza spiazzando il portiere, la palla arriva a ridosso della linea di porta e qui il n.9 casalingo non riesce a far altro che accompagnare la sfera in rete.
La reazione del San Michele non si fa attendere ma mentre la porta biancoverde rimane impenetrabile, dall’altra parte il Caraglio al 19mo passa a 2, grazie al mitico CASA.
Dopo il raddoppio caragliese i padroni di casa ripartono più guerriglieri ma le loro azioni impensieriscono poco la compatta squadra ospite che al contrario incrementa la mole di gioco, pressa costante, sopporta e subisce contrasti piuttosto duri ed al 32mo cala il tris col penalty, messo perfettamente a segno da RISTORTO.
Il terzo colpo scatena ancor di più i niellesi che però solo alla fine del primo tempo trovano uno spazio libero per calciare e segnare indisturbati.
Nella ripresa la storia non cambia molto: mentre il San Michele cerca di farsi largo tra le maglie Biancoverdi ma non riesce, il Caraglio, più volte attivo in area ospite, al 49mo mette nuovamente la palla sul dischetto che però, questa volta, non va in rete ma alta sopra la traversa.
Scampato il pericolo i padroni di casa con qualche palla alta, altre verticalizzazioni in velocità e numerosi interventi fallosi tentano l’impresa ma i ragazzi di Mister GIORDANO resistono e nonostante restino in dieci dall’80mo per l’espulsione (senza molte spiegazioni) di RISTORTO, continuano imperterriti la gara e, con grande animo vincente, la chiudono al 92mo, andando ancora in gol grazie ad una sorprendente incornata di DENTICO.
Prossima partita per la 17^ giornata di campionato e quarta di ritorno
Domenica 16/02/2020 h. 15,00
CARAGLIO vs PIOBESI