30 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS

UN PUNTO CHE VALE ORO!

12-09-2017 21:36 -
ALLIEVI 2001

ASD CARAGLIO-Novese:2-2

ASD CARAGLIO:1 Gargano 2 Belliardo(14 Magnaldi)3 Mattiauda 4 Pino 5 Cucchietti 6 Gole´ 7 Dalmasso 8 Viale(16 Baccuini) 9 Foti (18 Tardivo) 10 Bertoglio 11 Galfre´.
A disposizione: 12 Barale 13 Kone 15 Chiapale 17 Arcostanzo
Allenatori:Dutto Giovanni
Parola Alessandro
Dirigente: Sava Simone
Indisponibili:Gribaudo Rosso
Garnero
Infortunati:LicataNella prima giornata di qualificazione ai regionali il Caraglio di mister Dutto affronta in trasferta la quotata NOVESE. Avvio timoroso per i biancoverdi che soffrono la fisicità degli avversari e subiscono il loro possesso di palla. Rischiano in due occasioni,ma Gargano è bravo a neutralizzarle. Passato lo spavento i ragazzi di Dutto prendono coraggio, iniziano ad aumentare il ritmo e vanno vicinissimi al vantaggio con Bertoglio che in due occasioni non riesce a concretizzare grazie a due prodezze del portiere di casa. È il preludio al gol, al minuto 20 Bertoglio pennella un cross delizioso per Foti che controlla di petto e va alla conclusione. Il numero 1 si supera sul primo intervento, ma non può nulla sulla ribattuta del n 9 caragliese ed è 1 a 0 per il Caraglio. Spinti dall´ entusiasmo del vantaggio i biancoverdi vanno vicini al raddoppio in altre 2 occasioni, prima con Viale con un tiro che viene deviato in corner e poi con Foti che da buona posizione non trova lo specchio della porta. L´ultima emozione arriva allo scadere del primo tempo: siamo al minuto 40 quando la NOVESE sfrutta un calcio di punizione dai 30 metri la cui conclusione finisce all´ incrocio dei pali. La prima frazione si chiude con il punteggio di 1 a 1. Il secondo tempo inizia subito in salita per il Caraglio che va in svantaggio al 10 minuto è sempre il numero 7 di casa a realizzare la rete con un tiro ravvicinato che finisce alle spalle di Gargano. Nonostante lo svantaggio il Caraglio non si scompone e si ributta in avanti cercando il pareggio che arriva al minuto 27 con Dalmasso che batte il portiere di casa con un preciso diagonale per il 2 a 2. La partita cala di intensità dovuta alla stanchezza dei 22 in campo e si arriva alla fine del match senza altre occasioni. Al triplice fischio finale dell´arbitro il Caraglio festeggia per un prezioso punto guadagnato su un ostico avversario. Neanche il tempo per recuperare le energie che mercoledì 13 il Caraglio scenderà di nuovo in campo contro il CENISIA per un altro match ad alta intensità e forti emozioni.