23 Ottobre 2021
NEWS
percorso: Home > NEWS > JUNIORES

JUNIORES BEFFATA ALL'ULTIMO

06-10-2021 13:48 - JUNIORES
FORMAZIONE:
DEREGIBUS - BEJA - AMBROSINO E. - KONE - GARGANO - BERGIA - GALLINARI - BREDA - ARCOSTANZO - BORREALE - TRAORE

A DISPOSIZIONE:
ARNAUDO
DI GIACOMO (---> al 54' per KONE)
DEROMEMAJ (---> al 72' per GARGANO)
MARTINI (---> al 59' per TRAORE)
MELILLO (---> al 61' per BEJA)
AMBROSINO G.
RIZZOTTO
BONTEMPO (---> al 63' per BREDA)
BUSSONE


Impegno importante per la Juniores biancoverde, che sabato ha affrontato l'Olmo Cuneo, capolista e a pieni punti nel campionato. I nostri ragazzi iniziano aggressivi, e il primo tempo si gioca soprattutto nella metà campo avversaria, ma senza mai creare effettivi pericoli all'estremo difensore dell'Olmo Cuneo. Nonostante il buon approccio del Caraglio, e un generale controllo della partita, sono gli avversari a passare in vantaggio, con un colpo di testa di Giachino, che scavalca Deregibus e infila l'1-0. La reazione biancoverde è praticamente immediata, e pochi minuti dopo l'alta pressione dei nostri porta risultati: i padroni di casa sbagliano nel giro palla, e con un goffo errore il portiere si autoinfligge il pari. Poco dopo grande occasione per i nostri, che si vedono negare il vantaggio dal palo che Arcostanzo colpisce da distanza ravvicinata dopo una respinta del portiere. Questo risultato persiste a lungo,anche nel secondo tempo, nonostante diverse occasioni da una parte e dall'altra: il Caraglio colpisce anche una traversa su una bellissima punizione di Martini, e gli avversari in contropiede pareggiano il conto dei pali.
Inoltre per gli ultimi 20 minuti il Caraglio gioca in dieci, vista l'espulsione di Gallinari, sanzionato due volte dall'arbitro, la seconda per aver fermato una ripartenza dei padroni di casa. La superiorità numerica aiuta l'Olmo Cuneo, che all'ultimo minuto, dopo una triplice respinta della difesa avversaria, riesce ad insaccare con Botasso. 2-1, partita finita. Nonostante il risultato, buona prestazione del Caraglio, che ha fatto esordire tra l'altro Di Giacomo, classe 2005, difensore centrale. La prossima settimana i biancoverdi ospiteranno il Centallo.
Forza Caraglio!