27 Gennaio 2022
NEWS
percorso: Home > NEWS > PRIMA SQUADRA

PAREGGIO NON OTTIMO PER IL CARAGLIO

13-12-2021 20:59 - PRIMA SQUADRA
Val Maira - Caraglio 3-3
Dopo la brutta sconfitta in casa contro il Manta, il nostro Caraglio non riesce a riscattarsi a pieno, perdendo due punti in casa di un ostico val Maira, che non molla mai, anche quando la partita sembra ormai nelle mani del Caraglio. I biancoverdi cominciano decisamente meglio, fanno la partita, e soffrono relativamente poco le ripartenze degli avversari, che fanno del contropiede, almeno inizialmente, il loro punto di forza. Il gol del vantaggio ospite arriva da calcio piazzato: un angolo di Ricca trova la testa di Destefanis, che va molto in alto e insacca. 1-0. Oltre al gol di Destefanis in realtà il primo tempo non riserva altre occasioni pericolose, l'unico highlight corrisponde con una nota dolente per il Caraglio: verso la mezz'ora infatti un risentimento muscolare costringe Ricca a fermarsi ai box, e lasciare il campo. Nel secondo tempo tuttavia la musica sembra non cambiare, e poco dopo il fischio d'inizio, Pellegrino viene affossato in area da un difensore avversario, che concede il penalty. Dagli 11 metri Delfino è freddo, e spiazza il portiere. Il 2-0 sembra rassicurare il Caraglio, ma il Val Maira è vivo, e una manciata di minuti dopo il doppio vantaggio, accorcia le distanze. Il 2-1 rende la partita nervosa e aggressiva, ma il Caraglio appare pronto, e verso il 20' della ripresa arriva il 3-1, con Pellegrino che, mandato in profondità, batte il portiere con un preciso diagonale rasoterra. Ancora una volta il Caraglio sembra aver chiuso la partita, ma gli avversari continuano a correre e non mollare, e a un quarto d'ora dalla fine, un'incomprensione in area di rigore avversaria, porta un attaccante dei padroni di casa a battere Martini e fare il 2-3. La partita è lunga, e a 5 minuti dalla fine arriva anche la beffa: Martini viene spiazzato da un calcio di punizione dal limite. 3-3, così si conclude la partita. Altri punti persi dal Caraglio, che si allontana dal vertice, e ora è costretto a fare risultato domenica, contro il San Benigno. Forza Caraglio!










RispondiInoltra