25 Novembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > JUNIORES

PESANTE SCONFITTA

27-10-2020 13:43 - JUNIORES
Madonna dell’Olmo, 24 ottobre 2020
OLMO - CARAGLIO: 5 - 1
Formazione:
DEREGIBUS - KONE - BEJA - AMODIO (vice cap.) - GASTALDI (cap.) - FANTINI - MARTINI - DEROMEMAJ - BORREALE - ARCOSTANZO
A disposizione del Mister :
BACCANELLI (leva 2004) - AIMAR - GARGANO - FOTI - DEGIOVANNI (leva 2004) - BREDA (leva 2004) - MELILLO (leva 2004)
Sostituzioni :
54’ BACCANELLI per DEREGIBUS
60’ DEGIOVANNI per DEROMEMAJ
66’ AIMAR per KADER
74’ BREDA per BEJA
81’ MELILLO per ARCOSTANZO

Altro sabato “no” per la Juniores del Caraglio Calcio che oggi chiude il match con una pesante sconfitta e tanti rimorsi.
I Biancoverdi, sbagliando purtroppo l’approccio al match, iniziano da incubo ed in poco tempo vengono annientati da avversari veloci, ben impostati e mordenti con il risultato che l’Olmo, in dieci minuti, passa in attivo di 3 reti, dopo aver regnato facilmente a centro campo, dominato sulla difesa ospite e primeggiato, compatto, in area avversaria.
Il Caraglio non vuole soccombere, inizia a carburare ed a spingere in attacco, ma oggi tutto va più storto di altre volte: al 14mo MARTINI scheggia un palo; al 25mo sempre MARTINI viene atterrato in area avversaria, ma l’arbitro dice di proseguire; al 30mo l’Olmo, in evidente fuori gioco, cala il poker e sul finire del primo tempo, con tanto rammarico, i Biancoverdi si mangiano pure due gol quasi fatti.
Nella ripresa si spera che le cose vadano meglio ma, invece, sono ancora i tenaci padroni di casa che, sovente liberi di calciare anche da posizione di fuorigioco non rilevato, al 52mo vanno di nuovo a segno, condannando pesantemente gli antagonisti, ancora piuttosto spettatori.
Il Caraglio non vuole perdere così malamente; i cambi portano linfa fresca ed i giocatori d’attacco si dannano per fare gol che arriva al 70mo, con ultimo tocco di BORREALE, su palla vagante, alla fine di un batti e ribatti tra pali e piedi di tutti.
I Biancoverdi si caricano e con molte più azioni pungenti potrebbero ridurre la differenza reti, ma mentre BACCANELLI (subentrato a DEREGIBUS uscito per lieve infortunio) con due interventi precisi sventa il settebello olmense, dall’altra il Caraglio non ottiene un altro lampante calcio rigore, viene più volte fermato in posizioni di fuori gioco inesistenti, ma soprattutto, con tante imprecisioni, finisce la partita senza aver centrato la porta avversaria.


Per effetto del nuovo DPCM tutte le gare, anche quelle regionali,
sono sospese fino al 24 novembre.